Poggioasciutto - Guadagna

Categoria: tendenze

Penso che le grandi tendenze per Bitcoin nel 2017 saranno le seguenti

1. l’1% sta ora prestando attenzione
Noti family office già investiti nel 2013, quando Barry Silbert ha offerto il suo Bitcoin Investment Trust a investitori accreditati (il prezzo era di poco più di 100 dollari per Bitcoin).

L’investimento è diventato pubblico come GBTC, che tecnicamente non è un ETF. Ma si basava sulla detenzione di Bitcoin e in realtà il commercio era coperto (una quota era coperta da 0,1 BTC).

SeekingAlpha lo ha definito lo “stupido investimento della settimana” a marzo.

Da allora i prezzi di Bitcoin trader e GBTC sono raddoppiati

2. viene lanciato sul mercato il primo Bitcoin trader ETF
Una cosa che avevo previsto in una recensione del gennaio 2014 era che Bitcoin avrebbe dovuto arrivare al mainstream attraverso un ETF. Che si tratti del NASDAQ o della Borsa di New York (NYSE), in modo che qualsiasi investitore possa trarne beneficio con la stessa facilità con cui acquista un ETF in oro o argento. (Le altre due cose di cui Bitcoin avrebbe bisogno per avere successo sono le carte di debito Bitcoin e uno scambio Bitcoin, che deve essere disponibile in tutti e 50 gli Stati Uniti. Entrambe le cose sono accadute nello stesso anno)

Sembra molto probabile che il Winklevoss Bitcoin Trust (COIN) sarà quotato al NASDAQ quest’anno.

3. il prezzo è più alto in diretta correlazione con la guerra contro il contante
India, Venezuela e ora Pakistan – mentre ogni nuovo governo sta cercando di rendere le banconote ancora più grandi (nel caso dell’India “grandi” sono solo 7 dollari USA e in Venezuela lo sono ancora meno), la gente sta cercando di trovare il modo di convertire i propri contanti in denaro duro: Oro, argento e Bitcoin (l’unico investimento duro che è anche digitale).

Anche se questo non è così severo come il divieto di denaro contante, i controlli sui capitali (Cina) e l’iperinflazione (Venezuela e gran parte dell’Africa) significano che molte persone non hanno la possibilità di acquistare euro o dollari, sperando di trovare una valuta che perde il suo valore più lentamente.

Per un certo periodo, gli argentini hanno comprato gli stereo come mezzo per conservare il loro valore da qualche parte.

Bitcoin cattura il valore meglio dei beni usati e alla fine è ancora più liquido di un lettore DVD

4. Bitcoin continuerà a crescere
La mia valutazione personale è che Bitcoin raggiungerà i 2.200 dollari entro la fine del 2017. Ma potrebbe anche essere più alto se alcune valute dovessero rompersi e questo si tradurrebbe in un grande afflusso di Bitcoin. Naturalmente, le previsioni sono inferiori se i mercati si stabilizzano.

Vedo solo alcuni scenari in cui il prezzo dovrebbe essere più basso in 12 mesi rispetto ad oggi.

Blocchi pubblici
Ci sono già state alcune incomprensioni tra investitori e uomini d’affari sulle differenze tra catene di blocchi pubblici e privati.

Ethereum, ad esempio, è stato descritto come una soluzione a catena di blocchi che non comporta l’onere e la regolamentazione di Bitcoin – ma come una catena di blocchi pubblica (che non è regolata da una società privata ed è quindi per lo più negoziata nelle borse pubbliche), ETH deve affrontare le stesse regole di valuta virtuale di Bitcoin (KYC, AML, MTL, ecc.).

È escluso solo il software privato che non è commercializzato come merce. Tuttavia, questa categoria deve affrontare altri problemi, come la sicurezza e la fiducia.